Banner Premio

15 aprile - Il Buffo all'Opera

15 APRILE, ORE 20:00
Teatro Rendano - Sala Quintieri

Eugenio Leggiadri Galliani
Basso/Baritono

Gabriella Orlando
Pianoforte
Orlando-Gallani

Eugenio Leggiadri Gallani, ha studiato canto con il soprano Cecilia Fusco perfezionandosi con Elena Baggiore, Katia Ricciarelli, Raina Kabainvanska, Luciana Serra.
Dopo aver cantato alla Televisione di Stato di Hulan-Bator (Mongolia), per la Settimana di musica italiana,ha debuttato nel 1995 a Tarragona (Spagna), come Colline nella “Bohème”, partecipando anche al III Festival d'Art Lirique di Never (Francia). Ha poi cantato in "Madama Butterfly" (Teatro di Trapani) ed inciso il "Te Deum" di M. Charpentier ( RAI-radiotelevisione Italiana). Ha eseguito alcune Messe di Schubert (Teatro Verdi di Trieste) e la "Petite Messe Sollennelle" di G. Rossini (Stoccarda).
Ha interpretato il ruolo di Sigismondo nell’operetta “Al cavallino bianco” presso i Teatri di Adria, Bassano del Grappa, Rovigo, il ruolo del titolo nelle “Nozze di Figaro” (Teatro nazionale di Tirana), Dulcamara nell’Elisir d'Amore (circuito dei Teatri del Triveneto), Alidoro nella Cenerentola di Rossini (Teatro di Tolone), Blansac nella "La scala di seta" (Teatri di Manchester, Hannover e Sierre) . E’ stato protagonista del "Il Maestro di Cappella " al Festival di Tibor Varga (Svizzera). Nel mese di marzo 2002 ha cantato nella parte di Don José Sandova nell’Opera “Una partita” di Zandonai Riccardo presso il Teatro Politeama di Lecce. Tra il 2002 e 2003 è stato impegnato in “Carmen” (teatri di Como, Piacenza), nel Barbiere di Siviglia (Vittoriale), nel “Campanello dello speziale” (Lucca, Bergamo, Novara - direttore M° Carminati), nel “Barbiere di Siviglia” di Paisiello (Teatro Verdi di Salerno), nella “Figlia del reggimento” ( Teatro Marrucino di Chieti), cantando anche presso il Teatro di Istanbul ed al Teatro Verdi di Trieste (“Festival dell’operetta”- la Generala). Nel mese di giugno 2004 ha cantato presso il Teatro Odeon Erode Attico di Atene (Grecia), nell’Opera “Le Avventure di Pinocchio”, interpretando il ruolo di Mangiafuoco, sotto la direzione del Mo Donato Renzetti, opera commissionata per rappresentare l’Italia nell’anno olimpico.
Si è esibito inoltre a Valencia (Spagna) nella “Madama Butterfly”, a San Gallo (Svizzera) e presso il Teatro Verdi di Trieste (su invito del M° Daniel Oren) nella “Cenerentola” di Rossini, in “Trovatore” per l’inaugurazione del Teatro Verdi di San Severo (Foggia) dove ha anche sostenuto il ruolo di Don Bartolo (“Barbiere di Siviglia”) con la regia di Michele Mirabella. Invitato al Teatro Lirico di Spoleto nella produzione di Barbiere di Siviglia (regia di Pressburger), per i festeggiamenti del 60° anno della fondazione e dall’Aslico di Milano, è stato al Teatro Regio di Torino nella stagione 2007. Ha inciso per la Naxos.
Intensa anche l’attività concertistica che lo vede interprete nel ”Requiem di Mozart (Napoli, Taranto, Roma, Foggia) ed in applauditi recital a San Pietroburgo (Russia), Malaga (Festival Internazional), Girona, Bilbao (casa della Cultura), Madrid ( università Reina Sophia), Napoli (Teatro Diana), Bari (Fondazione Piccinni), Roma (Sacrestia del Borromini) , Firenze, Pisa (Società Pisana dei concerti), Torino, Milano ( Palazzo Barozzi) , Venezia, Treviso, Lecce ( Camerata Salentina ) ecc.
….L’ottimo Eugenio Leggiadri, in veste di Bartolo, ha offerto un’interpretazione assolutamente maiuscola di un ruolo da lui con ogni evidenza pienamente posseduto, sfoggiando risorse vocali ed espressive a tutto tondo (Operaclick- 11-12-05)
..Vero mattatore della serata, il basso Eugenio Leggiadri Gallani fa di Don Magnifico un piccolo capolavoro personale. Non solo la voce ha tutte le carte in regola per affrontare i deliri del monumentale buffo rossiniano, ma lo spirito interpretativo che l’accompagna impreziosisce di molto il risultato finale. L’approccio alle due straordinarie pagine solistiche di Don Magnifico risulta pienamente efficace grazie ad una buona predisposizione al canto sillabato nonché ad un vivace senso comico in grado di strappare in più occasioni il sorriso allo spettatore (Operaclick 18-12-2007)

Gabriella Orlando, ha conseguito i diplomi accademici col massimo dei voti in Pianoforte, Composizione, Strumentazione per banda, Musica corale e direzione di coro presso i Conservatori “U. Giordano” di Foggia, “N. Piccinni” di Bari, “S. Cecilia” di Roma allieva dei maestri Hector Pell e Sergio Cafaro (pianoforte), Teresa Procaccini, Edgar Alandia e Franco Donatoni (composizione), Arturo Sacchetti (organo e canto gregoriano), Giuseppe Piccillo (direzione di coro).
Laureata brillantemente in Giurisprudenza presso l’Università “Carlo Bo” di Urbino con una tesi giuridico-economica in Scienza delle Finanze, ha conseguito “cum laude” il biennio specialistico in “Discipline musicali” con una tesi sulle “Sonate per clavicembalo di Domenico Scarlatti”. Si è perfezionata presso l’Accademia Chigiana di Siena, l‘Accademia Nazionale “S. Cecilia” di Roma, la Scuola Civica di Milano, l’Accademia Pescarese ottenendo diplomi di merito.
Si è classificata ai primi posti in concorsi pianistici nazionali ed internazionali tra cui “Città di Caserta”, ”Penisola Sorrentina”, ”Città di Velletri”, ”Rovere d’oro di Imperia”, ”Concorso Schubert” ed altri.
Ha tenuto oltre 800 concerti, da solista ed in formazioni cameristiche, in Spagna, Polonia, Germania, Francia, Austria, Svizzera, Turchia, Polonia, Svizzera, Rep. Ceca, Slovenia, Montenegro nonché per prestigiose associazioni concertistiche italiane (Teatro delle Erbe- Milano, Accademia Filarmonica- Bologna, “Società filarmonica”- Pisa, Politeama Greco- Lecce, “Circolo Unione Teatro Petruzzelli” di Bari , Palazzo Braschi e Sacrestia del Borromini- Roma, ”Amici della Musica- Brescia, Circolo della Stampa- Torino, Teatro Giordano- Foggia, ”Ass. Dino Ciani” di Stresa, Teatro Comunale - Ferrara, ”Società Universitaria” di Messina, Conservatorio Tomadini di Udine, “Sala dei Notari” e ”Università degli stranieri” di Perugia”, ”Teatro Comunale ” di Grosseto, ”Teatro Marrucino” di Chieti , ”Concerti al Palazzo Mocenigo” di Venezia, “Teatro Diana“ di Napoli” ecc).
Ha collaborato con : ”I solisti Aquilani”, “I Virtuosi di Praga”, il “Sebastian String Quartett” dell’Accademia Musicale di Zagabria, “l’Orchestra Fiorentina di Firenze”, i violinisti Girolamo Bottiglieri, Alessandro Perpich, il chitarrista Javier Garcia Moreno, gli attori Michele Placido, Ugo Pagliai, Paola Gassman, Sebastiano Lomonaco. Attiva come compositrice (il catalogo comprende circa 60 lavori per diversi organici nonché opere teoriche e didattiche), ha inciso per la “Epidauro Classic”. Fondatore e Direttore del Coro Polifonico Gaudium di San Severo ha tenuto più di 150 concerti in importanti basiliche ( S. Pietro in Roma, Sala Paolo VI in Vaticano, Basilica Inferiore e Superiore di S. Francesco in Assisi, Basilica Antoniana di Padova, Santuario di Loreto, Duomo di Napoli ecc.) effettuando diverse registrazioni discografiche.
Vincitrice del Concorso Nazionale di Stato “per esami” del 1990 è docente di ruolo (Corsi Accademici di I e II livello) di presso il Conservatorio di Musica “U. Giordano” di Foggia . Con decreto del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, è stata insignita dell’onorificenza di “Cavaliere dell’Ordine Al merito della Repubblica Italiana”.



PROGRAMMA
I capolavori dell’opera buffa
Omaggio a Mozart, Donizetti e Rossini



WOLFGANG AMADEUS MOZART
Non più andrai farfallone amoroso
(da “Le Nozze di Figaro”)

GIOACHINO ROSSINI
A un dottor della mia sorte (da “Il Barbiere di Siviglia”)
La mia casa per modello
(da “Rita ou le mari battu”)

WOLFGANG AMADEUS MOZART
Madamina il catalogo è questo (da “Don Giovanni”)

GIOACHINO ROSSINI
La calunnia è un venticello (da “Il Barbiere di Siviglia”)


********

GAETANO DONIZETTI
Udite o rustici (da “Elisir d’amore”)
Bella cosa amici cari (da “Il campanello dello speziale”)

-
Intermezzo per pianoforte -

GIOACHINO ROSSINI
Sia qualunque delle figlie (da “Cenerentola")
Miei rampolli femminini (da “Cenerentola")
  • Dizionario dei Musicisti Calabresi
    Dizionario dei Musicisti Calabresi Il Dizionario dei Musicisti Calabresi, pubblicato in questa elegante veste editoriale da Abramo Editore, frutto di un impegnativo lavoro durato 4 anni realizzato dell'Associazione Musicale "Maurizio Quintieri" e curato da Marilena Gallo, è la prima opera enciclopedica che ricompone l'intera storia musicale della regione.
    Read more...
  • Discografia
    Discografia Richiedi una copia gratuita dei CD con le musiche registrate dal vivo durante le Stagioni Concertistiche.
    Read more...
Progetto realizzato da:
 
Con:
loghi ufficiali
Con il sostegno di:

  Seguici anche su:  facebook youtube Copyright © 2014 GPD Web Service. Associazione Musicale "M. Quintieri". Via A. Volta, 131 - 87036 Rende (Cs) - C.F. 98019850787 - P.Iva 02046070781 
#fc3424 #5835a1 #1975f2 #2fc86b #fevec9 #133f10441 #100313115745