Banner Premio

Christian Saggese e Giulio Tampalini

Saggese - TampaliniVENERDI' 11 GIUGNO * 
TEATRO RENDANO - Sala Quintieri
ORE 20.00

TOGETHER

 


Christian Saggese e Giulio Tampalini
chitarre



ALESSANDRO MARCELLO
Presto - dal concerto in re minore per oboe e orchestra

FERNANDO SOR
Fantasia op.54

GIOVANNI BATTISTA PERGOLESI
"Tre giorni son che Nina in letto senesta"

PIERRE PETIT
Tarantelle

JOHANNES BRAHMS
Theme and variations in D minore, op.18b

MARIO CASTELNUOVO TEDESCO
Concerto n.1 op.99 in re maggiore
Andantino alla Romanza

FELIX MENDELSSOHN
Lieder ohne Worte op.62 - 1

ENRIQUE GRANADOS
Danzas espanolas n.6 "Rondalla aragonesa"

MANUEL MARIA PONCE
Intermezzo n.1

ISAAC ALBENIZ
Evocaciòn
Bajo de la palmera

TOGETHER è un progetto musicale nato dall'incontro e dall'amicizia di due affermati chitarristi italiani, Christian Saggese e Giulio Tampalini, entrambi pluripremiati in concorsi internazionali e dotati di una spiccata personalità artistica. Il debutto di "Together" è avvenuto al Pordenone Music Festival 2019 e prevede esibizioni in duo e in veste di solisti. Di particolare pregio la proposta, in prima mondiale, della trascrizione per due chitarre a cura di Daniele Fabio, del celebre Concerto in Re op. 99 originale per chitarra e orchestra di Castelnuovo-Tedesco composto nel 1939, di cui ricorre quest'anno l'80° anniversario.

CHRISTIAN SAGGESE
Sul conto di Christian Saggese si sono interessate molte testate giornalistiche nazionali ed internazionali: il quotidiano spagnolo "El Pais"lo considera: "Tra i migliori chitarristi d' Europa", il quotidiano spagnolo "El Mundo" "Uno dei più prestigiosi al mondo". Nato a Verona nel 1974, si è avvicinato alla chitarra classica all'età di undici anni, studiando privatamente con Candido Lodezzano e perfezionandosi successivamente anche in chitarra elettrica ed harpguitar. Nel 1994, sotto la guida di Angelo Giardino, consegue il diploma di chitarra classica con la votazione di "Dieci con lode" presso il Conservatorio di Musica A.Vivaldi di Alessandria. Successivamente frequenta per tre anni l'Accademia Internazionale Superiore di Musica "Lorenzo Perosi" di Biella, conseguendo nel 1997 il Diploma con giudizio di Eccellente. Intrapresa la carriera concertistica nel 1992, tiene concerti in veste solistica ed in formazioni cameristiche in Spagna, Portogallo, Germania, Francia, Russia, Inghilterra, Usa e Giappone. Vincitore di alcuni dei più importanti concorsi di chitarra, a cominciare dal Primo Premio al Concorso Internazionale "Andres Segovia" di Almunecar, Spagna (1999) , al "Vincenzo De Bonis"al Concorso Internazionale di Cosenza (2001) , al "Pittaluga" di Alessandria (2002) e al Concorso Nazionale "Ebe Cazzaniga Ansalone" di Abbiategrasso, Milano (2001) , fino alle affermazioni in Concorsi Internazionali , come al "Francisco Tarrega" di Benicassim, Spagna (1995). Tiene costantemente Masterclass nei più famosi festival internazionali di musica del mondo. Ha inciso diversi dischi trai quali "Angelo Gilardino- Mozartiana " 2013 Asti prodotto da Guitart (CD); "Richard Barbieri – Planets+Persona" 2017 Frascati prodotto da Kscope Music(CD); " Trrascendence in the Age of War" 2009 Praga- Musiche del compositore americano John Carollo (CD), – "Italian Excellence "2018 Roma – Prodotto dall'Associazione Musicale Chitarra In (CD). Dal 2015 è testimonial "Aquila Corde", corde per chitarra. E' dedicatario di opere composte da musicisti del calibro di Angelo Gilardino, Carla Rebora , John Carollo. Ha lavorato con Mauricio Kagel, Area, Gyorgy Kurtàg, Jakko Jakszyk, Percy Jones, Guy Pratt, Richard Barbieri, Tony Levin, Adrian Belew, Trey Gunn, Pat Mastelotto, Marco Minneman, Isildurs Bane, Julie Slick, Morgan Agren, Michael Bernier, Mick Karn, Janne Schaffer, Jerry Marotta, Ares Tavolazzi, Mike Keneally, Pamelia Kurstin, Tom Griesgraber e tanti altri.

GIULIO TAMPALINI
Giulio Tampalini è considerato dalla critica uno degli interpreti più innovativi e carismatici del panorama musicale. Dopo il diploma con pieni voti e lode al Conservatorio "G.F. Ghedini" di Cuneo, ha vinto i maggiori premi internazionali di chitarra, il Concorso "Yepes" di Sanremo (presidente di giuria Narciso Yepes), il "Sor" di Roma, due volte il Torneo internazionale di musica di Roma, il "De Bonis" di Cosenza, secondo premio al "Pittaluga" di Alessandria e al "Segovia"di Granada. Nel 2003 e nel 2018 ha ricevuto la Chitarra d'oro per il miglior CD (Francisco Tárrega: Opere complete per chitarra, Mario Castelnuovo-Tedesco: Complete Works for Soprano and Guitar). Si esibisce regolarmente in tutta Europa, Asia e Stati Uniti come solista e con orchestra (Teatro La Fenice Venezia, Parco della Musica Roma, Shubert Theatre Tremont Boston U.S.A., Teatro Renascença Porto Alegre Brazil, Ithaca College New York U.S.A., Qintai Grand Theatre Wuhan China, Cearte Arts Centre Baja California Mexico, Muhsin Ertuğrul Theatre Istanbul Turkey, Safadi Foundation Lebanon, Nadine ChaudierThetre Avignon France, Musée International de la Croix-Rouge Geneve Switzerland, Salle Jacques Huisman Théâtre National Bruxelles Belgium ecc). Nella sua sterminata produzione discografica sono presenti un CD dedicato al Novecento italiano con la Sequenza XI di Berio, l'opera completa per chitarra sola di Castelnuovo-Tedesco, il Concierto de Aranjuez e i lavori più conosciuti per chitarra sola di Rodrigo, l'opera omnia di Tárrega, un monografico su Gilardino, le Sei Rossiniane di Giuliani, il Concerto n. 1 op. 99, il Quintetto op. 143 e il Romancero Gitano di Castelnuovo-Tedesco con l'Orchestra Haydn di Bolzano, l'opera omnia di Miguel Llobet, l'opera completa di Matiegka in 7 CD e un DVD con l'integrale per chitarra sola di Villa-Lobos. Insieme a Giovanni Podera è autore e curatore della collana "I Maestri della Chitarra" per le Edizioni Curci. Di questa collana fanno parte le opere didattiche e da concerto di Sor, Giuliani, Carulli, Carcassi, Legnani, Mozzani e per i quali Tampalini ha registrato tutte le opere pubblicate. Giulio Tampalini è docente di chitarra presso il Conservatorio di Adria, direttore dell'Accademia della Chitarra di Brescia, tiene seguitissime masterclass in tutta Italia, in Europa e in Asia. Suona chitarre del liutaio inglese Philip Woodfield. Nel 2014 ha ricevuto a Milano il Premio delle Arti e della Cultura.

* spettacolo per le scuole ore 17:00
2x1000
  • Dizionario dei Musicisti Calabresi
    Dizionario dei Musicisti Calabresi Il Dizionario dei Musicisti Calabresi, pubblicato in questa elegante veste editoriale da Abramo Editore, frutto di un impegnativo lavoro durato 4 anni realizzato dell'Associazione Musicale "Maurizio Quintieri" e curato da Marilena Gallo, è la prima opera enciclopedica che ricompone l'intera storia musicale della regione.
    Read more...
  • Discografia
    Discografia Richiedi una copia gratuita dei CD con le musiche registrate dal vivo durante le Stagioni Concertistiche.
    Read more...
Progetto realizzato da:
 
Con:
loghi ufficiali
Con il sostegno di:

  Seguici anche su:  facebook youtube Copyright © 2014 GPD Web Service. Associazione Musicale "M. Quintieri". Via A. Volta, 131 - 87036 Rende (Cs) - C.F. 98019850787 - P.Iva 02046070781 
#fc3424 #5835a1 #1975f2 #2fc86b #fevec9 #133f10441 #100313115745